• Home
  • /
  • Comunitario
  • /
  • Novena alla Madonna del Rosario a San Rocco e ai Santi Medici, in forma di supplica

Novena alla Madonna del Rosario a San Rocco e ai Santi Medici, in forma di supplica

NOVENA ALLA MADONNA DEL S.ROSARIO, A SAN ROCCO e AI SANTI MEDICI, IN FORMA DI SUPPLICA, PER OTTENERE IL DONO DELLA GUARIGIONE DEI MALATI, DEL PARADISO PER I DEFUNTI, DEL DEFINITIVO SUPERAMENTO DEL MORBO (CORONAVIRUS ) CHE ATTANAGLIA MELEGNANO, L’ITALIA, IL MONDO.

O Maria Santissima del S.Rosario, guarda dal cielo i tuoi figli e le tue figlie ammalate a causa del virus e guarisci invocando le mani, il cuore del medico delle anime e dei corpi: il tuo Gesù. Tu, Maria, hai assistito nella vita pubblica di Gesù a tanti miracoli da lui compiuti, prodigi di guarigioni impossibili, vedendo la fede di chi coloro che domandavano aiuto. Ora, o Maria, rivolgi il tuo sguardo su noi e sui malati, e con la tua potente intercessione debella questo morbo che ci attanaglia, perché la fede con cui te lo domandiamo, possa raggiungere il cuore del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.
O Maria, preserva la nostra Melegnano, l’Italia, il mondo intero da questo flagello e soprattutto converti a Gesù i cuori di noi che te lo domandiamo.
Tu Maria, Vergine del Rosario, in passato hai ascoltato le suppliche di chi con fede ti ha invocato, ora rivolgi il tuo sguardo sui medici, gli infermieri i volontari che negli ospedali e nelle case si stanno prodigando come samaritani per la salute di tante persone. Sostienili nel corpo e nello spirito, perché siano il segno della vicinanza di Dio.
Con te Maria invochiamo San Rocco, che è stato tanto vicino nelle pestilenze al nostro popolo, e con lui dal cielo intercedano i tanti santi medici, in particolare i Santi Cosma e Damiano, San Riccardo Pampuri, Santa Gianna Beretta Molla, San Giuseppe Moscati. Con Te, O Maria, con i Santi tutti del cielo, accogli tra le braccia di Dio, coloro che in questi giorni hanno terminato la loro esistenza terrena.
O Maria, tu conosci l’ora e il termine di questo momento difficile, ci inviti a non scoraggiarci e a non perdere la fede, come hai fatto tu ai piedi della Croce. Noi ti invochiamo, Vergine del Santo Rosario, la tua materna protezione sia il nostro rifugio, perché a te osiamo chiedere, che coloro che sono chiamati al compito della ricerca scientifica, possano trovare presto un rimedio definitivo, perché questo virus sia sconfitto, e tutti noi potremo elevare così a Dio, Trinità d’Amore, un grande “Te Deum “ di ringraziamento. AMEN
Pater , Ave , Gloria. (Per 9 giorni. Ripetibile)