Comunicato (aggiornamento)

Carissimi fedeli, in questi giorni così particolari e difficili, ci siamo sentiti smarriti e soli, vulnerabili e indifesi. Mai come in questi giorni la preghiera è stata ed è il nostro conforto. Il fatto che nelle nostre chiese non sia stato possibile la celebrazione delle S.Messe in modo pubblico, ci ha forse aiutato a comprendere il dono di salvezza e speranza che ogni volta riceviamo recandoci all’Eucarestia domenicale. L’emergenza non è terminata, siamo chiamati ad attenerci alle indicazioni delle autorità preposte. Di seguito vi chiedo di leggere attentamente queste indicazioni.

1. LA SOSPENSIONE DELLE S.MESSE E’ CONFERMATA FINO A DOMENICA 8 MARZO COMPRESA. LE CHIESE RESTANO APERTE PER LA PREGHIERA PERSONALE.

2. NOI SACERDOTI DELLA COMUNITA’ PASTORALE “DIO PADRE DEL PERDONO”, CELEBRIAMO SABATO 7 MARZO e DOMENICA 8 MARZO DUE S.MESSE A PORTE CHIUSE IN BASILICA ALLE ORE 18,00, TRASMESSE IN DIRETTA VIA STREAMING ANDANDO NEL SITO www.parrocchiemelegnano.it

4.NELLE TRE CHIESE PARROCCHIALI, RITIRIAMO IL FOGLIETTO DELLA S.MESSA FESTIVA DELLA II DOMENICA DI QUARESIMA

Vi ricordo che, in questo momento straordinario, l’assolvimento del precetto domenicale, avviene seguendo la S.Messa del vescovo in Tv o altre S.Messe, attraverso radio, televisione e diretta streaming

In unione ai confratelli sacerdoti e diaconi vi benedico di cuore!

don Mauro Colombo, responsabile della comunità pastorale

N_08_All_Sussidio_preghiera